… Già, perchè se ci fosse qualcuno a cui ancora non l’ho recitata… per iniziare questo blogpensiero c’è pronta la battuta di Woody Allen: «Se smetteraifumare o non fumare di fumare, vivrai una settimana in più… E in quella settimana pioverà sempre…»

Ma adesso andiamo con ordine. Mentre scrivo sto subendo la mia “ennesima” crisi di astinenza da sigaretta. E non mi interessa affatto se si tratta della nicotina della quale sono priva, dell’insostituibile funzione/ciucciotto che la sigaretta svolge, o se semplicemente mi va di compiere i gesti classici del fumare e non posso… C’è che sono in crisi nera da oltre un’ora e mezza, praticamente da quando ho riaperto gli occhi, ed è lo stesso livello di crisi con il quale ero andata a dormire ieri sera. Un’idea fissa nel cervello: la sigaretta.

Ieri la mia metà, cercando di partecipare in qualche modo alla mia Mission impossible, mi diceva: “dopotutto è un problema analogo a quello che devono affrontare gli alcolisti e i drogati… Ma un fumatore non arriverebbe certo a uccidere per comprare le sigarette!”
NO? Ne sei sicura cara??? Ne sei proprio sicura????

Ho smesso di fumare ieri (cioè venerdì 25 marzo 2011), dopo una settimana di preparazione. Settimana imposta dal metodo farmacologico che ho scelto per sostenermi nell’impresa. Un’amica alla quale ho preventivamente dato notizia della mia intenzione, ha commentato: “Ma di venerdì?!”
Come se tutto il problema fosse essenzialmente quello scaramantico: “di Venere e di Marte non ci si sposa nè si parte!”  Io non le ho risposto nulla, mi sono limitata a guardarla con espressione bovina…

Ora sono circa le 10 del 26 marzo 2011 e sono quindi quasi 24 ore di astinenza al fumo. E già il supporto web del farmaco che assumo mi ha scritto che comunque è un ottimo risultato, che siamo una minoranza a raggiungere il traguardo delle 24 ore e che quindi posso ritenermi “molto soddisfatta”.
“Molto soddisfatta”, bene, e allora per premio posso avere una sigaretta??? ♥

Oppure… ed è ciò con cui combatto da ore… Possiamo fare un compromesso? Che so’… due sigarette al giorno? alla settimana? al mese?
Io non dipendo più dal fumo e voi …
Poi vi racconto come continua il singolar tenzone!
Flaminia

 

 

 

Annunci